Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Fedriga convoca Conferenza Regioni per mercoledì 5 maggio

colonna Sinistra
Lunedì 3 maggio 2021 - 17:50

Fedriga convoca Conferenza Regioni per mercoledì 5 maggio

A seguire la Conferenza Unificata e la Conferenza Stato-Regioni.

Roma, 3 mag. (askanews) – Il presidente Massimiliano Fedriga ha convocato una riunione della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome in seduta ordinaria per mercoledì 5 maggio 2021, alle 12, che si svolgerà esclusivamente in modalità di videoconferenza, con all’Ordine del giorno: 1) Approvazione resoconti sommari sedute dell’11 marzo 2021, 8 e 9 aprile 2021; 2) Comunicazioni del Presidente; 3) Esame questioni all’ordine del giorno della Conferenza Unificata ordinaria; 4) Esame questioni all’ordine del giorno della Conferenza Stato-Regioni ordinaria; 5) COMMISSIONE AFFARI EUROPEI E INTERNAZIONALI – Regione Umbria Proposta di contributo delle Regioni e delle Province autonome al Programma Nazionale di Riforma (PNR 2021) – Punto all’esame della Commissione nella riunione programmata per il 5 maggio 2021; 6) EMERGENZA COVID-19 Proposta di aggiornamento normativo in riferimento all’accesso di parenti e visitatori a strutture di cui all’art. 11, comma 6, del DPCM 2 marzo 2021; 7) Ratifica dell’intesa sullo schema di ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile recante “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili” recante “Disposizioni per assicurare la continuità operativa del Ministero della Salute”. 8) Varie ed eventuali. SEDUTA RISERVATA 9) DESIGNAZIONI: Consiglio di Amministrazione dell’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (ISMEA), di cui all’art. 4, dello Statuto dell’Ente: ricostituzione – un rappresentante regionale. 10) Modifica del Regolamento della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome (art.3.3 lett. c) Regolamento; 11) Indicazione delle Regioni e Province autonome che assumono le funzioni di Coordinatore e Coordinatore vicario delle Commissioni (art. 3.3 lett. B); 12) Delegazione italiana di parte regionale al Comitato delle Regioni (2020-2025) – Revisione della composizione e delle posizioni di componenti titolari e supplenti e verifica del mandato dei componenti a seguito delle elezioni regionali tenutesi a settembre 2020.

A seguire sono state convocate anche la Conferenza Unificata e la Conferenza Stato-Regioni.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su