Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • 8 marzo, Barnini (Pd): Recovery plan combatta divario di genere

colonna Sinistra
Lunedì 8 marzo 2021 - 09:53

8 marzo, Barnini (Pd): Recovery plan combatta divario di genere

"Noi donne sindaco agguerrite, ma piccola minoranza"

Firenze, 8 mar. (askanews) – “Noi sindaco donne siamo una minoranza, agguerrita, ma piccolissima”. Così Brenda Barnini, sindaco di Empoli e responsabile nazionale welfare del Pd, alla rassegna stampa di Italia 7.

“Se non risolviamo velocemente il problema del coinvolgimento delle donne all’interno della società – ha detto Barnini – a qualsiasi livello economico o istituzionale, il nostro Paese non ce la farà. E’ un problema dell’Italia, non delle donne. E’ arrivato il momento – ha continuato – di smettere di parlarne in modo sensazionale e mettere giù una serie di riforme e di scelte per risolvere il problema. Mi aspetto che anche nella prossima proposta di Recovery che sta elaborando il Governo Draghi il tema del cosiddetto divario di genere rimanga centrale, come ci chiede l’Europa”.

Le donne sindaco sono appena il 15%: “Siamo ancora più minoranza se allarghiamo lo sguardo alle direzioni delle grandi multinazionali o grandi aziende. Le donne difficilmente raggiungono ruoli di vertice. I sistemi con cui si possono selezionare le persone, sia nel mondo dell’economia che della politica hanno poco a che fare con le competenze, i meriti e le capacità, e hanno molto più spesso a che fare con logiche non trasparenti. E su questo gli uomini ci battono e però non li invidio per questo”.

Quanto ai crimini nei confronti delle donne, “intanto è importante che esista la parola femminicidio. Ma i femminicidi aumentano perché – ha concluso Barnini – all’interno della società è accettata l’idea di possesso nei confronti della donna”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su