Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo, Bonaccini: Lega e Pd torneranno a dividersi, ma ora insieme

colonna Sinistra
Martedì 23 febbraio 2021 - 12:04

Governo, Bonaccini: Lega e Pd torneranno a dividersi, ma ora insieme

"Fare di tutto perché Italia possa ripartire il prima possibile"

Bologna, 23 feb. (askanews) – “Verrà il tempo in cui ci torneremo a dividere tra Lega e Pd, ma oggi si deve – insieme, ognuno con le proprie idee – fare di tutto perché l’Italia possa ripartire il prima possibile”. Lo ha detto il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, in collegamento a L’aria che tira su La7.

“Il Pd con grande responsabilità ancora una volta si è messo al servizio del Paese – ha precisato Bonaccini -. Io non credevo al voto; l’interesse del Paese non era quello di fare una campagna elettorale, quello era solo un interesse di parte. Sarebbe stata una sciagura” andare al voto durante l’emergenza. “Una volta che i numeri non permettevano il Conte Tre, ci si è messi responsabilmente a dare vita al Governo di Draghi, una delle personalità più autorevoli”.

Il Pd, secondo il governatore “ha sostenuto e sostiene convintamente questo Governo. Quello che Draghi ha letto alle Camere è un programma assolutamente convincente. Quando mi chiedono ‘lei è imbarazzato della Lega?’ rispondo che magari avrà più imbarazzo chi girava con la maglietta ‘No-Euro’. Oggi dico: bene, la Lega sostiene un Governo che è guidato dalla personalità che ha salvato l’Euro pochi anni fa, autorevolissimo in Europa, europeista convinto come lo sono io. Adesso dobbiamo aiutare il Paese, cercare di mettere da parte le divisioni”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su