Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crimi: supportiamo azione Governo, Stati generali M5S hanno scelto

colonna Sinistra
Venerdì 4 dicembre 2020 - 21:39

Crimi: supportiamo azione Governo, Stati generali M5S hanno scelto

"Questo ovviamente non significa scendere a qualunque compromesso"
Crimi: supportiamo azione Governo, Stati generali M5S hanno scelto

Roma, 4 dic. (askanews) – “Tutti siamo consapevoli dell’importanza di supportare l’azione del governo in un momento storico così difficile per il Paese. E tutti siamo convinti che sia necessario dare il massimo sostegno al presidente Conte, che deve poter andare in Europa con un mandato chiaro, forte dell’appoggio del Parlamento e del Paese, come già avvenuto in occasione del Recovery Fund, che ha rappresentato un risultato straordinario ottenuto dall’Italia e dal presidente del Consiglio in modo particolare. In lui abbiamo la massima fiducia perchè ha dimostrato di aver sempre saputo difendere e curare al meglio gli interessi del nostro Paese di aver portato dall’Europa più risultati di chiunque prima di lui”. Lo ha detto, secondo quanto riferiscono fonti del Movimento, il capo politico reggente del M5S, Vito Crimi, parlando all’assemblea congiunta dei parlamentari stellati.

“Gli iscritti agli Stati generali – ha sottolineato – hanno scelto una linea per il Movimento che ci pone come forza di governo. E per governare sappiamo tutti bene che è necessario il confronto e trovare dei punti di caduta. Questo ovviamente non significa scendere a qualunque compromesso, svendersi, lasciare che in Italia i partiti tornino a fare prima di tutto i loro interessi come avveniva prima. Essere forza di governo significa anche accettare idee diverse, o cose che noi non faremmo ma significa anche il contrario. Reddito di cittadinanza, spazzacorrotti, taglio dei parlamentari, taglio dei vitalizi sono risultati nostri, che altri non volevano o che non avrebbero mai sostenuto in nostra assenza. Ma la nostra presenza e insistenza li ha indotti ad accettare queste cose”, ha concluso Crimi.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su