Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Conte:nessuno si permetta di ritardare o alterare Recovery fund

colonna Sinistra
Venerdì 2 ottobre 2020 - 15:18

Conte:nessuno si permetta di ritardare o alterare Recovery fund

"L'Italia non lo consentirà"
Conte:nessuno si permetta di ritardare o alterare Recovery fund

Roma, 2 ott. (askanews) – Il ‘Recovery fund’ non può essere “alterato o ritardato”, nessuno può “permettersi” di farlo e l’Italia “non lo permetterà”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, incontrando la stampa dopo il Consiglio europeo.

“Non si può assolutamente mettere in discussione un impegno politico assunto quando tutta Europa ci guardava. Nessuno oggi può e deve permettersi di mettere in discussione un impegno politico assunto a 27”. Conte ha ammesso che “ci possono essere alcune sensibilità”, ma “l’Italia non permetterà che nessuno possa alterare o procrastinare l’entrata in vigore del “Recovery fund”. I nostri cittadini non possono contemplare affatto discussioni tecniche che possano ritardare il ‘Next generation Eu'”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su