Header Top
Logo
Domenica 28 Novembre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • 8 Marzo, Mattarella: criminale sfruttamento donne, è schiavitù

colonna Sinistra
Venerdì 8 marzo 2019 - 12:00

8 Marzo, Mattarella: criminale sfruttamento donne, è schiavitù

"Nessun compromesso e tolleranza sono accettabili"
8 Marzo, Mattarella: criminale sfruttamento donne, è schiavitù

Roma, 8 mar. (askanews) – “Lo sfruttamento sessuale delle donne è una pratica criminale purtroppo diffusa. È bene chiamare questa condizione con il nome appropriato: schiavitù. Si tratta dell’infame schiavitù del nostro secolo”. E “non dovrebbe essere necessario – ma lo è malauguratamente – ribadire che la civiltà non potrà mai convivere con la schiavitù. Dove questa sussiste la civiltà è negata”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo al Quirinale alla cerimonia dell’8 marzo in occasione della Festa della donna.

Per Mattarella “nessun compromesso è accettabile. Nessuna tolleranza può essere smascherata da realismo o da opportunismo. La tratta va sradicata, colpendo chi controlla il traffico delle schiave costrette a prostituirsi”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra