Header Top
Logo
Lunedì 29 Novembre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • “Le critiche dell’Italia non incrinano l’amicizia con la Francia” (Conte)

colonna Sinistra
Martedì 22 gennaio 2019 - 16:37

“Le critiche dell’Italia non incrinano l’amicizia con la Francia” (Conte)

"Ma su ciò che accade nel Mediterraneo va allargata la riflessione"
“Le critiche dell’Italia non incrinano l’amicizia con la Francia” (Conte)

Roma, 22 gen. (askanews) – “In un momento in cui l’Europa sta attraversando una fase particolarmente critica, schiacciata sotto il peso dei flussi migratori e incapace di esprimere una strategia politica condivisa e solidale, è legittimo interrogarsi sull’efficacia delle politiche globali che stiamo perseguendo sia a livello di Unione Europea sia a livello di Stati singoli.

Questo non vuol dire mettere in discussione la nostra storica amicizia con la Francia, né tantomeno con il popolo francese”. Lo ha dichiarato in una nota il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, tornando sulle tensioni degli ultimi giorni con Parigi, suscitate dalle dichiarazioni del vicepremier Luigi Di Maio sulle politiche francesi in Africa.

“Questo rapporto – ha affermato il capo del Governo – rimane forte e saldo a dispetto di qualsiasi discussione politica. Ma quel che sta accadendo nel Mar Mediterraneo, con le tragedie e la difficoltà di realizzare un approccio strutturale al tema della regolazione e della gestione dei flussi, ci impone di allargare lo spettro della nostra riflessione”.

Bar/Int9

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra