Header Top
Logo
Venerdì 5 Marzo 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Parma, Pizzarotti col radicale Magi: siete parte di mio percorso

colonna Sinistra
Venerdì 5 maggio 2017 - 16:08

Parma, Pizzarotti col radicale Magi: siete parte di mio percorso

I radicali in conferenza stampa con il sindaco: ci accomuna coraggio e lucidità
20170505_160847_4DDF737C

Roma, 5 mag. (askanews) – “Avervi incontrato e avervi anche qui oggi è parte di un percorso che continua ad accompagnarmi”. Lo ha detto il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, in una conferenza stampa tenuta oggi con il segretario Riccardo Magi e gli altri dirigenti di Radicali italiani. Tra i temi al centro dell’incontro, riferisce una nota, l’adesione di Pizzarotti alle campagne radicali su immigrazione, partecipazione e diritti civili e l’appoggio di Radicali Italiani alla sua riconferma a sindaco, anche con la presenza del radicale Marco Maria Freddi nella lista “Effetto Parma”.

“Da Marco Pannella a Emma Bonino, è straordinario aver potuto conoscere chi ha impiegato la propria vita a favore di diritti di cui in questa amministrazione comunale ci siamo fatti portatori, anticipando quanto a livello nazionale è successo dopo, come il riconoscimento delle unioni civili, o soltanto adesso, come la legge sul biotestamento. Un impegno che – ha continuato Pizzarotti – condividiamo perché credo che il progresso di una società e anche di una città nasca dalla capacità di trattare temi importanti come questi in modo non ideologico o di parte”, ha concluso.

“Va sottolineato che l’impegno per i diritti civili e le libertà individuali su cui si è andato consolidando nei tempo il nostro rapporto con Federico Pizzarotti è la ragione dell’attacco sferrato che nelle scorse settimane Beppe Grillo ha sferrato a noi Radicali – ha osservato il segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi -. Un rapporto basato sul dialogo e la condivisione di obiettivi, al di là delle contingenze elettorali. Il senso di responsabilità e il senso delle istituzioni che Federico ha saputo mettere davanti alle ragioni di partito, e agli ordini di scuderia, deve rappresentare un esempio per chi voglia governare una città o un paese nell’interesse dei cittadini – ha spiegato Magi – per questo guardiamo con estremo interesse alla sua esperienza e al lavoro della sua giunta che ha risanato il bilancio di un comune in bancarotta e messo in atto le migliori pratiche, ad esempio sul tema dell’accoglienza ai rifugiati”.

Pizzarotti ha firmato anche la legge di iniziativa popolare “Ero Straniero” per superare la Bossi-Fini, illustrata in conferenza stampa da Simone Sapienza, della direzione nazionale. Una campagna che Radicali Italiani ha promosso insieme a tante organizzazioni laiche e cattoliche e con il sostegno di oltre 100 sindaci.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra