Header Top
Logo
Domenica 2 Ottobre 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mirabelli (Pd): da Raggi in Antimafia risposte insoddisfacenti

colonna Sinistra
Mercoledì 26 ottobre 2016 - 12:08

Mirabelli (Pd): da Raggi in Antimafia risposte insoddisfacenti

"Su vicenda Muraro troppe zone d'ombra"

Roma, 26 ott. (askanews) – “Le risposte ai quesiti posti dai commissari che oggi il sindaco Raggi ha dato in Antimafia sono state tutt’altro che soddisfacenti e confermano il giudizio che già avevamo dato. Su Ostia non esiste ad ora un orientamento dell’amministrazione capitolina per aggredire i nodi su cui si è costruita in quella realtà una illegalità diffusa che ha coinvolto anche le istituzioni. Non c’è un’idea su come affrontare il tema delle spiagge libere, dei chioschi e degli stabilimenti balneari illegali. Tema su cui la Raggi può e deve intervenire subito senza scaricare su altri il problema è che si aggiunge alle carenze di personale che non consentono al X municipio di funzionare e su cui la sindaca ha solo espresso generiche buone intenzioni”. Così il senatore Franco Mirabelli, capogruppo del Pd in commissione Antimafia, commenta l’audizione del sindaco di Roma Virginia Raggi.

“Sui rifiuti – continua Mirabelli – la sindaca non è riuscita a spiegare come lei riesca a conciliare un giudizio molto negativo sulle politiche dei rifiuti a Roma con la scelta di un assessore che ha ricoperto ruoli importanti nella società di gestione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti. Sminuire il ruolo della Muraro in Ama o motivare la scelta con le sue conoscenze del passato non sono argomenti convincenti e lasciano troppe zone d’ombra su una vicenda che, proprio per la permeabilità del tema alle illegalità, avrebbe bisogno di trasparenza”.

“Anche nel secondo incontro in antimafia la Raggi – conclude il senatore del Pd – non ha saputo andare oltre alle affermazioni di principio come discontinuità o ripristino della legalità senza spiegare come ha intenzione di fare e senza cancellare le ombre che permangono sulle scelte fatte sui rifiuti e sulla scelta dell’assessore Muraro”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su