Header Top
Logo
Domenica 23 Gennaio 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Parigi, come Abaaoud fu consegnato alla polizia da una donna musulmana

colonna Sinistra
Lunedì 11 aprile 2016 - 11:10

Parigi, come Abaaoud fu consegnato alla polizia da una donna musulmana

Intervista del Washington Post
20160411_110954_20226A26

Roma, 11 apr. (askanews) – Abdelhamid Abaaoud, considerato lamente delle stragi di Parigi del 13 novembre scorso e ucciso inun blitz cinque giorni dopo a Saint Denis, è stato consegnatoalla polizia da una donna musulmana. Lo scrive il Washingtonposto, che ha intervistato la donna. Insieme al jihadista, 28anni, nel covo della banlieue della capitale francese morì anchela cugina Hasna Aitboulahcen, 26 anni, che lo aveva aiutato afuggire dopo le stragi. Ma un’altra donna, una specie di madreadottiva di Aitboulahcen che partecipò al trasferimento diAbaaoud nel suo nascondiglio, chiamò in segreto la polizia econtribuì a fermare il terrorista che stava organizzando altriattacchi.
Il procuratore di Parigi François Molins il 18 novembre rivelòl’esistenza del testimone chiave che aveva portato le forzedell’ordine sulle tracce di Abaaoud. Il Washington Post scriveoggi che si tratta di una donna musulmana. “E’ importante che ilmondo sappia che sono musulmana” ha detto la donna al quotidianoUsa. “E’ importante per me che la gente sappia che Abaaoud e glialtri non facevano quel che insegna il Corano”.
Bea/Int5

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su