La Banca centrale Svizzera: assicurate "ingenti liquidità", arginata la crisi Credit Suisse - askanews.it
Esci

Francia, pensioni: depositata mozione di sfiducia transpartisan

Con 91 firmatari di cinque gruppi dell'opposizione

MAR 17, 2023 -

Milano, 17 mar. (askanews) – In Francia i deputati del gruppo indipendentista Liot hanno annunciato la presentazione all’Assemblea nazionale di una mozione di censura “transpartisan” contro il governo della premier Elisabeth Borne che ieri è ricorso all’articolo 49.3 della Costituzione per evitare di sottoporre la sua controversa riforma delle pensioni al voto dell’Assemblea nazionale e portare avanti per decreto il progetto di legge.

“Ovviamente dobbiamo catalizzare tutti i voti di tutti i parlamentari che si sono espressi contro la riforma delle pensioni”, ha affermato il deputato di Liot, Bertrand Pancher.

La mozione è stata sottoscritta da 91 deputati di cinque gruppi politici di opposizione, tra cui Nupes. La mozione condivisa ha in teoria maggiori possibilità di approvazione.

Nel frattempo vanno avanti le proteste. Dopo una notte di manifestazioni, anche oggi è proseguita la mobilitazione a Parigi e in tante altre città francesi.