La Banca centrale Svizzera: assicurate "ingenti liquidità", arginata la crisi Credit Suisse - askanews.it
Esci

Terna: nel piano di sviluppo 1,3 mld per rete elettrica Lombardia

Tra interventi previsti quelli per rete Giochi Olimpici Milano-Cortina

MAR 16, 2023 -

Milano, 16 mar. (askanews) – Nel piano di sviluppo 2023 della rete elettrica nazionale presentato ieri, Terna prevede in particolare in Lombardia un impegno di 1,3 miliardi di euro per i prossimi 10 anni e attesta la regione al primo posto per investimenti nel Nord Italia. L’obiettivo di Terna, spiega una nota, è quello di “favorire l’integrazione delle fonti rinnovabili, migliorare il livello di efficienza, resilienza e sostenibilità del sistema elettrico attraverso l’incremento della magliatura e dell’affidabilità della rete esistente e il rinforzo delle dorsali tra Sud (dove è maggiore la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili) e Nord (dove è più sostenuta la domanda di energia elettrica)”. Le principali novità del piano riguardano la rete Hypergrid, che sfrutterà le tecnologie della trasmissione dell’energia in corrente continua (HVDC, High Voltage Direct Current), e cinque nuove dorsali elettriche, fra cui il collegamento HVDC Milano-Montalto, una dorsale di oltre 400 km tra Lazio e Lombardia, che servirà per bilanciare i transiti e trasferire in sicurezza il surplus di energia del Centro verso le regioni del Nord Italia. Tra gli altri interventi previsti nella regione, quelli per la nuova rete elettrica dei Giochi olimpici e paralimpici ‘Milano-Cortina 2026’, per cui verrà inoltre realizzata anche la nuova Stazione Elettrica di Premadio, il riassetto della rete dell’area Ovest della Brianza e la riqualificazione dell’esistente elettrodotto a 220 kV Cassano-Chiari.(Segue)