Header Top
Logo
Venerdì 1 Luglio 2022

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • nos
  • Antidepressivi inefficaci (e talvolta pericolosi) per gli adolescenti

colonna Sinistra
Giovedì 9 giugno 2016 - 07:47

Antidepressivi inefficaci (e talvolta pericolosi) per gli adolescenti

Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista medica "The Lancet"
20160609_074703_5E6C1FF7

Roma, 9 giu. (askanews) – La gran parte degli antidepressivi sonoinefficaci e, talvolta, pericolosi per gli adolescenti e ibambini che soffrono di una forte sindrome depressiva. Lo rivelaun ampio studio pubblicato oggi sulla rivista medica britannica”The Lance”t.
Realizzato da un gruppo internazionale di ricercatori, lo studioè basato su una ricerca che ha coinvolto 5mila tra bambini eragazzi tra i 9 e i 18 anni e 14 farmaci antidepressivi. Solo unodi questi farmaci, la fluoxetina (cioè il Prozac), s’è mostratopiù efficace d’unm placebo, tra i 14 principi attivi studiati.Inoltre ha dimostrato di essere il meglio tollerato. Lavenlafaxina, invece, viene associata nello studio a unaccresciuto rischio di tendenza al suicidio.
I ricercatori riconoscono che l’efficacia e rischi di effetticollaterali gravi di questi farmaci restano nell’insieme pococonosciuti a cusa della debolezza dei test clinici esistenti. Inparticolare, questo vale in relazione ai pensieri e comportamentisuicidari legati agli antidepressivi.
Secondo stime citate dallo studio, il 2,8 per cento dei bambinitra 6 e 12 anni e il 5,6 per cento degli adolescenti soffrono diproblemi di depressione grave nei paesi svilupati, una cifra chepotrebbe essere sottostimata vista la difficoltà di diagnosticarela patologia.
Mos/Int9

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su