Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Venerdì 2 dicembre 2022 - 09:00

Antonella Toselli: si può dimagrire mangiando grassi

Esce oggi il libro “Dimagrisci Senza Fame”

Antonella Toselli: si può dimagrire mangiando grassi
Roma, 2 dic. – Dimagrire è da sempre tra gli obiettivi più diffusi tra le persone, infatti, non è solo il peso il problema dei Paesi Occidentali, ma l’aumento drammatico delle malattie croniche come diabete, ipertensione, demenza e alcuni tumori. L’obiettivo essenziale sarebbe quello di trovare la porta di accesso a una sana longevità, dove perdere peso è un elemento essenziale. Diete rapide in questo caso risultano inutili: la cosa importante è perdere di peso in maniera sana ed equilibrata e mantenerlo nel tempo. Il segreto è che si può dimagrire e migliorare il proprio benessere persino mangiando senza avere fame. Tutto sta nel sapere esattamente come fare.


Per tutti coloro che desiderano tornare in forma ma non sanno da che parte iniziare, esce oggi il libro di Antonella Toselli “DIMAGRISCI SENZA FAME. Il Libro Su Come Perdere Peso e Tornare In Forma Attraverso Il Metodo AGAPE Basato Sullo Stile Chetogenico” (Bruno Editore). Al suo interno, l’autrice condivide con i propri lettori strumenti pratici e innovativi per migliorare la qualità della propria vita dal punto di vista fisico attraverso un nuovo stile di vita fondato sulle conoscenze legate all’evoluzione dell’uomo in 6 milioni di anni: lo stile chetogenico.



“Nel libro insegno come attuare un cambiamento radicale sotto l’aspetto della nutrizione. Possiamo mangiare cibi che accendono l’infiammazione e altri che la spengono completamente. Conoscere gli alimenti antinfiammatori e utilizzarli nella vita quotidiana permette di generare quel cambiamento necessario per vivere bene e in longevità” afferma Antonella Toselli, autrice del libro. “Quello dell’alimentazione è un ruolo fondamentale. Non a caso nel libro mi concentro proprio sul cambiare lo stile alimentare per vivere in salute, insegnando il metodo AGAPE, acronimo di Alimentazione, Genetica, Attività fisica, storia Personale, Emozioni. Ognuno di noi è un individuo particolare e speciale con i propri geni, che indentifichiamo nelle malattie presenti in famiglia. La propria storia personale, l’uso di fumo, alcol, la sedentarietà e il modo di mangiare definiscono poi l’area di rischio e gli elementi da modificare nella propria vita; anche le emozioni e la gestione dello stress sono componenti sui quali lavorare per migliorare il benessere e ridurre il rischio di malattie croniche. Questo è il metodo AGAPE: una guida per fornire al lettore le conoscenze fondamentali rispetto alla prevenzione al fine di migliorare la propria qualità di vita e ridurre l’incidenza delle malattie croniche”.


Secondo l’autrice quindi, il vero problema del mondo occidentale è il “cibo spazzatura”, che comprende alimenti confezionati, tipicamente industriali, molto dolci o salati e che sono composti prevalentemente da zuccheri, conservanti e coloranti, con un elevato apporto calorico e ridotto valore nutrizionale (come le bevande gassate e zuccherate, patatine fritte, hamburger, dolci, caramelle e merendine industriali). Oltre al cibo spazzatura, un altro grande indiziato per il dilagare dell’obesità nella società odierna è l’aumento degli zuccheri semplici come biscotti, marmellata, zucchero, miele, dolcificanti, torte e gelati, che generano la fame e il circuito dipendenza. Eliminandoli e sostituendoli con gli alimenti che saziano e disinfiammano, permette di ottenere importanti risultati in termini di controllo del peso e di riduzione dell’infiammazione cronica. Da qui l’importanza di conoscere e imparare a mangiare cibi antinfiammatori.



“Avere un corpo che ci piace senza dover lottare ogni volta con l’aumento del peso è il sogno di ciascuno di noi. Peccato però che, con la stessa rapidità con cui siamo riusciti a perdere peso, arriviamo a riprenderlo. Il motivo? La mancanza di un sistema duraturo ed efficace capace di fornirci le basi di un sistema alimentare continuativo nel tempo” incalza Giacomo Bruno, editore del libro. “Dopo anni passati come Medico di Medicina Generale, ecco che l’autrice ha finalmente deciso di scrivere un libro per spiegare come il nostro corpo ci possa permettere di vivere bene, in salute e longevi sulla base del nostro stile di vita”.


“Ero alla ricerca di un editore che mi permettesse di divulgare le informazioni contenute nel mio libro su larga scala. Da qui la scelta di Giacomo Bruno” conclude l’autrice. “Il team Bruno Editore mi ha seguito con professionalità nel corso di tutta la pubblicazione editoriale dandomi la possibilità di pubblicare un libro ricco di informazioni pratiche e di assoluto valore”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su