Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Giovedì 1 dicembre 2022 - 18:10

Torna ArteKino: il festival che celebra il cinema europeo

Giunto alla 7a edizione

Torna ArteKino: il festival che celebra il cinema europeo
Roma, 1 dic. – Dall’1 al 31 dicembre 2022 torna ArteKino Festival, il festival digitale dedicato al cinema europeo, giunto alla sua 7a edizione. Nato nel 2016 per promuovere la ricchezza del cinema d’autore e condividerla con il grande pubblico, il festival è pensato per consentire a tutti i cittadini europei l’accesso a film che, nonostante il successo di critica e l’inclusione nei festival internazionali, troverebbero difficoltà nella distribuzione su larga scala.


Quest’anno sarà possibile scoprire una selezione di 10 film, tutti firmati da giovani registi e disponibili gratuitamente in 32 paesi europei, su Arte.tv e sul canale YouTube Cinema di ARTE, in sei versioni sottotitolate (inglese, francese, tedesco, spagnolo, polacco e italiano). Nell’intento di creare un nuovo rapporto tra opere, autori e pubblico, le pellicole in concorso rendono omaggio alla diversità linguistica e culturale europea, offrendo chiavi di lettura di un mondo contemporaneo in costante trasformazione.



A inaugurare la 7a edizione di ArteKino Festival sarà il film portoghese della regista Rita Nunes, Destini imprevisti – Crooked Lines (2019), storia del rapporto ossessivo, nato su internet, tra una giovane attrice e un giornalista. L’anteprima avrà luogo il 29 novembre all’Institut Français, Centre Saint-Louis di Roma.


A rappresentare l’Italia al concorso di Arte.tv è I Giganti di Bonifacio Angius: protagonista un gruppo di vecchi amici che, delusi dalle loro vite e da un presente che sembra senza prospettive, si ritrovano in una casa isolata in Sardegna e viaggiano attraverso i ricordi, rifugiandosi nel passato.



Gli altri titoli in concorso, insieme a Destini imprevisti – Crooked Lines, sono il film lituano Summer Survivors; il serbo Working Class Heroes; il francese L’animographe, ou Je suis né dans une boîte à chaussures; il rumeno Blue Moon; le pellicole spagnole El Planeta e Destello Bravío e i tedeschi Hyperland e Heavy Metal Dancers.


Rispettando lo spirito digitale del festival, il pubblico sarà protagonista anche quest’anno: dal primo al 31 dicembre 2022, gli spettatori potranno votare i film in concorso tramite il sito artekinofestival.arte.tv e assegneranno così il Premio del Pubblico Europeo, del valore di 20.000 euro. In questo modo potranno anche partecipare all’estrazione del Premio del Cinefilo Europeo: un weekend per due persone a Parigi, comprensivo di pernottamento in hotel e volo in business class offerto da Air France.



Durante la manifestazione verrà assegnato inoltre il Premio della Giuria Giovani: un gruppo di studenti europei di età compresa tra i 18 e i 25 anni voterà il miglior film, che vincerà un premio di 10.000 euro.


Creato su iniziativa della Fondazione ArteKino, il festival è finanziato dal programma Europa Creativa-Media dell’Unione Europea, da sponsor quali Chanel e la Casa d’Arte GOOSENS, che supporta il Premio del Pubblico Europeo e il Premio della Giuria Giovani.


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su