Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • L’invio di carri armati Abrams è “una sfacciata provocazione” (dice l’amasciatore russo in Usa)

colonna Sinistra
Mercoledì 25 gennaio 2023 - 07:33

L’invio di carri armati Abrams è “una sfacciata provocazione” (dice l’amasciatore russo in Usa)

Antonov: Washington vuole infliggere a Mosca sconfitta strategica

L’invio di carri armati Abrams è “una sfacciata provocazione” (dice l’amasciatore russo in Usa)
Roma, 25 gen. (askanews) – La possibilità che gli Stati uniti mandino carri armati all’Ucraina è “un’altra sfacciata provocazione” contro la Russia, ha detto Anatoly Antonov, ambasciatore russo negli Stati Uniti a proposito delle anticipazioni dei media americani secondo cui il presidente americano Joe Biden potrebbe annunciare già oggi l’invio dei carri armati M1 Abrams, mossa analogamente attesa da Berlino dove il cancelliere Olaf Scholz avrebbe rotto gli indugi sui Leopard 2.


“È ovvio che Washington sta cercando intenzionalmente di infliggerci una sconfitta strategica”, ha detto Antonov in un commento pubblicato sull’app di messaggistica Telegram dell’ambasciata.



“Se gli Stati Uniti decidono di fornire carri armati, allora giustificare un simile passo con argomentazioni sulle ‘armi difensive’ non funzionerà sicuramente. Questa sarebbe un’altra sfacciata provocazione contro la Federazione Russa”, ha detto il diplomatico.


Dmo/Int13



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su