Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Stoltenberg: “Servono armi più pesanti per l’Ucraina e in tempi rapidi”

colonna Sinistra
Martedì 24 gennaio 2023 - 10:23

Stoltenberg: “Servono armi più pesanti per l’Ucraina e in tempi rapidi”

Pistorius: "Importante che la Nato non diventi parte di questa guerra"

Stoltenberg: “Servono armi più pesanti per l’Ucraina e in tempi rapidi”
Roma, 24 gen. (askanews) – “Abbiamo bisogno di armi moderne più pesanti e in tempi più rapidi” perchè “la Russia si sta preparando per una nuova offensiva” in Ucraina: lo ha detto il Segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, nella conferenza stampa tenuta al termine dell’incontro con il ministro della Difesa tedesco, Boris Pistorius.


“Abbiamo avuto una discussione positiva oggi sui carri armati tedeschi e sono fiducioso del fatto che si sarà presto una soluzione” ha quindi detto Stoltenberg.



“Importante che la Nato non diventi parte di questa guerra” ha detto il neo ministro della Difesa tedesco, Boris Pistorius.


L’Ucraina chiede carri armati tedeschi Leopard 2, ma finora ha ricevuto un no ufficiale da Berlino. E Pistorius informa che Berlino non ha cambiato opinione sulla questione pur riconoscendo che la Russia “continua la sua brutale guerra di aggressione contro l’Ucraina. Allo stesso tempo, è importante che la Nato non diventi parte di questa guerra”, ha affermato.



Allo stesso tempo, il ministro della difesa ha detto che una decisione definitiva non è lontana e ha fatto riferimento a un nuovo incontro Nato tra tre settimane.


Secondo ABC News, 12 paesi accetteranno di inviare carri armati se la Germania darà il permesso. L’Ucraina prevede di ottenere 100 carri armati Leopard 2 da 12 paesi, una volta che la Germania avrà approvato.



Sim/Cgi/Int13


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su