Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Cosa sta succedendo in Cina con l’allentamento della politica di “zero-covid”

colonna Sinistra
Sabato 3 dicembre 2022 - 11:52

Cosa sta succedendo in Cina con l’allentamento della politica di “zero-covid”

Stop ai test di massa ma i casi aumentano

Cosa sta succedendo in Cina con l’allentamento della politica di “zero-covid”
Roma, 3 dic. (askanews) – Mentre i casi di coronavirus non accennano a diminuire, alcune città della Cina hanno deciso di cambiare strategia e di abbandonare parte delle norme stringenti della politica Zero Covid che ha causato importanti proteste nel Paese. Da ieri sono state rimosse le cabine per i test Covid-19 a Pechino, mentre Shenzhen ha seguito altre città nell’annunciare che non avrebbe più richiesto ai pendolari di presentare i risultati dei test per viaggiare.


Mosse simili a Shenzhen sono state registrate anche a Chengdu e Tianjin, tra le più grandi città della Cina. La capitale Pechino ha annunciato che non sarà più necessario un test negativo per entrare in luoghi come i supermercati. Lunedì questa regola si applicherà alle metropolitane, anche se molti altri luoghi, compresi gli uffici, hanno ancora il requisito. Un altro cambiamento storico riguarda la quarantena dei casi positivi che può essere fatta a casa.



Dmo/Int2




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su