Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • In un video del Cremlino Putin incontra le madri dei soldati russi: bugie su internet e tv

colonna Sinistra
Venerdì 25 novembre 2022 - 14:51

In un video del Cremlino Putin incontra le madri dei soldati russi: bugie su internet e tv

Il Consiglio delle madri e mogli mobilitati: nessuno di noi invitato, sono "madri tascabili"

In un video del Cremlino Putin incontra le madri dei soldati russi: bugie su internet e tv
Milano, 25 nov. (askanews) – “Noi capiamo che nulla può sostituire la perdita di un figlio, soprattutto per la mamma che mette al mondo e alla quale dobbiamo la vita”. Così il presidente russo Vladimir Putin in un video, dove apparentemente incontra le madri dei soldati inviati nella guerra in Ucraina.


“Non oso parlare di standard formali relativi all’espressione delle condoglianze, ma voglio che voi sappiate che io personalmente, l’intera leadership del Paese, condividiamo questo dolore”, ha detto Putin, fermandosi più volte quasi a cercare le parole.



L’incontro con le madri dei mobilitati avviene nella residenza di campagna di Putin a Novo-Ogaryovo. La forma decisa dal cerimoniale è una chiacchierata davanti al tè.


Putin afferma di avere “tutte le ragioni per dire che sono degli eroi” i mobilitati. “Nessuno più di loro sa cosa è il lavoro duro e quanto sia pericoloso”.



Poi ha aggiunto: “È chiaro che la vita è più complicata e diversificata di quella mostrata sugli schermi televisivi o anche su Internet, non puoi fidarti di nulla lì, ci sono molti falsi, inganni, bugie. Ci sono molti attacchi informativi, perché nel mondo moderno è sempre così. Lo era una volta, ma tenendo conto delle moderne tecnologie, è diventato particolarmente rilevante ed efficace ora. L’informazione è anche un’arma di battaglia”, ha detto Putin nell’incontro con le madri dei militari.


Il video è stato pubblicato dal servizio stampa del Cremlino. Non c’è trasmissione in diretta. Il Consiglio delle madri e delle mogli dei mobilitati ha riferito che nessuno dei suoi membri è stato invitato a questo incontro.



Il capo di questo Consiglio, Olga Tsukanova, ha affermato che si tratta di “madri tascabili”. Anche le donne del Comitato delle madri dei soldati non sono state invitate a Novo-Ogaryovo.


Putin avrebbe quindi incontrato per la prima volta le mogli e le madri dei soldati russi dopo numerose suppliche da parte delle famiglie che cercano di far tornare a casa i loro parenti, lamentando la mancanza di beni di prima necessità e le condizioni pessime, e alcuni casi di madri che se la prendono con gli uffici di arruolamento.


Putin dice di aver avuto conversazioni telefoniche con i soldati in prima linea: “Ho parlato con quelli che mi hanno sorpreso anche per il loro buon umore, il loro atteggiamento nei confronti della questione. Non si aspettavano queste chiamate da me”.


Cgi/Int14


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su