Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Business Forum Italia-Nigeria per rafforzare relazioni economiche

colonna Sinistra
Venerdì 21 ottobre 2022 - 10:30

Business Forum Italia-Nigeria per rafforzare relazioni economiche

Organizzato da Confindustria Assafrica Mediterraneo con amb.Nigeria

Business Forum Italia-Nigeria per rafforzare relazioni economiche
Roma, 21 ott. (askanews) – Oltre 140 partecipanti hanno preso parte al Business Forum Italia-Nigeria che si è svolto presso la sede di Confindustria Nazionale e durante il quale sono state presentate le opportunità che il Paese offre alle imprese italiane su settori focus quali energie rinnovabili, Oil & Gas, agribusiness, costruzioni, infrastrutture e ICT.


L’incontro è stato organizzato da Confindustria Assafrica & Mediterraneo in collaborazione con l’Ambasciata della Nigeria a Roma e in partnership con Andersen in Italia.



“La Nigeria è la più grande economia del continente africano. Nella regione sub-sahariana è il principale partner commerciale dell’Italia dopo il Sudafrica, e i numeri sono in grande crescita. Il mercato nigeriano presenta un enorme opportunità per il made in Italy, a patto di riuscire a interpretare l’esigenza di radicamento nel paese, il ‘local content’ che significa crescita economica e professionale, ma anche educazione e sviluppo umano dei territori locali. L’Italia, che è conosciuta e apprezzata nel paese fin dal 1960, può dare un grande contributo in vari settori: ingegneria ed infrastrutture civili ed energetiche, logistica, elettronica ristorazione. Per una crescita sostenibile condivisa”, ha detto il Vice Presidente di Confindustria Assafrica & Mediterraneo, Carlo Nicolais aprendo i lavori della sessione plenaria.


“Vorrei sottolineare come il quadro istituzionale e il contesto internazionale siano pronti a sostenere il rilancio del commercio e dei legami industriali con la Nigeria. Sono certo che questo Forum rappresenti un’ottima occasione per rafforzare le relazioni tra Italia e Nigeria e per creare una piattaforma di business e partnership industriali tra la comunità imprenditoriale nigeriana e italiana”, ha aggiunto.



“È importante evidenziare le salde relazioni politiche ed economiche che condividono la Nigeria e l’Italia e che vengono in evidenza nell’ambito dei vari accordi di cooperazione e collaborazione su temi quali la sanità pubblica, l’istruzione, la sicurezza, il commercio e gli investimenti”, ha spiegato l’Ambasciatore della Nigeria in Italia, Mfawa Omini Abam commentando lo stato dei rapporti bilaterali tra i due paesi.


“Questo Forum offre un’opportunità unica per le nostre due nazioni di esplorare e sfruttare le potenzialità che abbondano nei nostri settori economici strategici come l’agricoltura, l’estrazione mineraria, l’energia, l’industria manifatturiera, le banche e i servizi, la difesa e la sicurezza. Questo incontro servirà a favorire i partenariati e promuoverà vantaggi reciproci per i due paesi. Riconosciamo il ruolo inestimabile del settore privato come motore chiave della crescita economica e dello sviluppo. La Nigeria è impegnata a favorire questo partenariato e non vediamo l’ora di sviluppare solide partnership commerciali per la prosperità reciproca dei nostri due paesi, ha sottolineato la Ministra dell’Industria, del commercio e degli investimenti della Nigeria, Maryam Yalwaji Katagum.



A conclusione dei lavori della sessione plenaria hanno fatto seguito oltre 100 incontri bilaterali tra le imprese italiane e le imprese nigeriane.


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su