Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Erdogan sente Putin e rilancia la mediazione: potremmo avere colloqui alla Conferenza in Kazakistan

colonna Sinistra
Venerdì 7 ottobre 2022 - 14:40

Erdogan sente Putin e rilancia la mediazione: potremmo avere colloqui alla Conferenza in Kazakistan

Colloquio telefonico tra il presidente turco e il leader russo

Erdogan sente Putin e rilancia la mediazione: potremmo avere colloqui alla Conferenza in Kazakistan
Roma, 7 ott. (askanews) – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha detto oggi che s’attende di tenere un incontro con il presidente russo Vladimir Putin nei prossimi tre o quattro giorni.


I due leader hanno avuto oggi un colloquio telefonico incentrato sugli ultimi sviluppi della guerra in Ucraina e questioni bilaterali.



“Oggi è il compleanno di Putin e io volevo fargli gli auguri, e lui in cambio ci ha ringraziato per la nostra mediazione”, ha detto Erdogan parlando coi giornalisti. “Inoltre – ha proseguito – sarebbe bene se potessimo tenere un incontro dettagliato sulle nostre relazioni bilaterali in tre o quattro giorni”. E ha suggerito: “Se Putin potesse venire ai colloqui asiatici (la Conferenza sulle interazioni e la costruzione della fiducia in Asia, prevista in Kazakistan, ndr.) noi potremmo avere colloqui bilaterali e negoziati sulle questioni russo-ucraine”.


Durante la conversazione Erdogan ha ribadito a Putin la disponibilità di Ankara “a fare la propria parte per la risoluzione pacifica della questione ucraina a beneficio di tutti” (come si legge in un tweet da Ankara).



Mos/Cgi/Int14




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su