Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Scambio prigionieri Ucraina-Russia, tornano liberi anche alcuni militari dell’Azovstal

colonna Sinistra
Giovedì 22 settembre 2022 - 08:06

Scambio prigionieri Ucraina-Russia, tornano liberi anche alcuni militari dell’Azovstal

Mosca ne ha ricevuti 55 tra cui ex parlamentare ucraino Medvedchuk, Kiev 215

Scambio prigionieri Ucraina-Russia, tornano liberi anche alcuni militari dell’Azovstal
Roma, 22 set. (askanews) – L’Ucraina ha annunciato che 215 cittadini ucraini e stranieri sono stati rilasciati dalla Russia in uno scambio di prigionieri, compresi i combattenti che hanno guidato la difesa delle acciaierie Azovstal di Mariupol, divenute un’icona della resistenza ucraina.


La Russia ha ricevuto 55 prigionieri tra cui Viktor Medvedchuk, ex parlamentare ucraino e alleato del presidente russo Vladimir Putin, accusato di alto tradimento, ha detto il leader ucraino, Volodymyr Zelensky, nel suo discorso quotidiano.



Medvedchuk era stato arrestato ad aprile, dopo essere sfuggito agli arresti domiciliari con l’accusa di tradimento pochi giorni dopo l’invasione russa.


Dmo/Int13



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su