Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Putin annuncia la mobilitazione parziale: l’Occidente vuole distruggere la Russia come l’Urss

colonna Sinistra
Mercoledì 21 settembre 2022 - 08:30

Putin annuncia la mobilitazione parziale: l’Occidente vuole distruggere la Russia come l’Urss

"Appoggeremo le decisioni prese con i referendum" nelle regioni ucraine occupate

Putin annuncia la mobilitazione parziale: l’Occidente vuole distruggere la Russia come l’Urss
Roma, 21 set. (askanews) – L’Occidente vuole distruggere la Russia come già è stata distrutta l’Urss. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin sostenendo che Kiev aveva reagito “in modo positivo” alle proposte della Russia dopo l’inizio delle operazioni militari, ma l’Occidente “ha istruito” l’Ucraina chiedendole di abbandonare i negoziati. “L’obiettivo dell’Occidente è indebolire, dividere e distruggere la Russia” ha detto.


I principali obiettivi dell’operazione militare speciale in Ucraina restano invariati: “la repubblica di Luhansk è del tutto liberata, la repubblica di Donetsk solo parzialmente”, ha detto Vladimir Putin nel suo discorso alla nazione sul conflitto in Ucraina, durante il quale ha annunciato quella che appare come una mobilitazione parziale: “Solo i cittadini della riserva saranno soggetti a convocazione”.



Riguardo in particolare ai referendum di annessione nelle regioni dell’Ucraina occupate, Putin ha detto che la Russia “farà di tutto per garantire che il referendum si tenga in condizioni di sicurezza” in modo che le popolazioni delle regioni del Donbass, Kherson e Zaporizhzia “possano esprimere la loro volontà”, e “noi appoggeremo le decisioni” che prenderanno.


Cgi/Orm



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su