Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Cop26: cooperazione deve accelerare in settori con più emissioni

colonna Sinistra
Martedì 20 settembre 2022 - 02:55

Cop26: cooperazione deve accelerare in settori con più emissioni

Per rispettare gli impegni internazionali presi

Roma, 20 set. (askanews) – Aumento dei veicoli elettrici, dell’idrogeno o dell’elettricità a basse emissioni di carbonio: la cooperazione internazionale deve essere accelerata per consentire la transizione dei settori con maggiori emissioni e rispettare gli impegni internazionali sul clima. Lo sostiene un rapporto commissionato durante la COP26.


Alla conferenza sul clima dello scorso anno a Glasgow, 45 Paesi si sono impegnati a concentrarsi sulla collaborazione internazionale per implementare soluzioni più ecologiche in più settori: elettricità, trasporti via terra, acciaio, idrogeno e agricoltura. L’idea è di rendere le tecnologie rispettose dell’ambiente più accessibili, soprattutto per i Paesi più poveri.



Il rapporto di follow-up pubblicato sotto l’egida dell’Agenzia internazionale per l’energia (Aie) rileva i progressi ma conclude che “è necessaria una cooperazione internazionale molto maggiore per mettere il mondo sulla buona strada per rispettare i suoi impegni sul clima”. “Vediamo una grande sfida, che è quella della collaborazione tra Paesi e settori”, ha affermato il direttore esecutivo dell’Aie Fatih Birol durante la presentazione del rapporto alla stampa. “Senza questa collaborazione internazionale, la transizione verso emissioni nette zero sarà molto più difficile e potrebbe essere ritardata di decenni”, il suo timore. (Segue)




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su