Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Giappone aumenterà depositi munizioni vicino a Taiwan

colonna Sinistra
Martedì 6 settembre 2022 - 17:21

Giappone aumenterà depositi munizioni vicino a Taiwan

Per rispondere a eventuale crisi militare con Cina

Giappone aumenterà depositi munizioni vicino a Taiwan
Roma, 6 set. (askanews) – Il Giappone aumenterà i depositi di carburante e munizioni nelle isole Nansei, nel mar Cinese orientale, in vista di un’eventuale crisi militare nello stretto di Taiwan. L’ha riferito oggi il ministro della Difesa Yasukazu Hamada, secondo quanto riporta il Nikkei.


Al momento il 70 per cento delle munizioni giapponesi sono conservate nell’isola settentrionale di Hokkaido, che è a oltre 2mila km dalla potenziale area di conflitto di Taiwan.



“Per proteggere il Giappone, è importante per noi avere non solo l’hardware, come aerei e navi, ma anche sufficienti munizioni”, ha detto Hamada. “Noi – ha aggiunto – rafforzeremo radicalmente le capacità di difesa di cui abbiamo bisogno, a partire dalla nostra capacità di dispiegamento sostenuto e flessibile”.


Le isole Nansei si allungano dall’isola meridionale del Kyushu alle prossimità di Taiwan.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su