Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Kim minaccia Seoul e Usa: pronti a usare deterrente nucleare

colonna Sinistra
Giovedì 28 luglio 2022 - 06:04

Kim minaccia Seoul e Usa: pronti a usare deterrente nucleare

Leader nordcorea: Yoon annientato se prova attacco preventivo

Kim minaccia Seoul e Usa: pronti a usare deterrente nucleare
Roma, 28 lug. (askanews) – La Corea del Nord è assolutamente pronta a mobilitare le sue “forze di deterrenza nucleare” in qualsiasi momento, ha affermato il leader della Corea del Nord, Kim Jong Un, scagliandosi contro Stati uniti e Corea del Sud. Kim ha avvertito che il governo sudcoreano di Yoon Suk-yeol e i suoi “gangster militari” dovranno affrontare l’annientamento se dovesse fare qualsiasi “tentativo pericoloso” come un attacco preventivo.


“Ora le nostre forze armate sono completamente preparate a rispondere a qualsiasi crisi e anche le forze di deterrenza nucleare del nostro Paese sono completamente pronte a mobilitare in modo corretto, accurato e rapido il proprio potere assoluto per compiere la propria missione”, ha detto Kim alla celebrazione dell’anniversario dell’armistizio che ha posto fine alla guerra di Corea, come riportato dall’agenzia di stampa Yonhap.



“Il doppio standard degli Stati Uniti, che etichetta in modo fuorviante tutte le nostre azioni quotidiane come provocazioni e minacce mentre si tengono esercitazioni congiunte su larga scala che minacciano seriamente la nostra sicurezza nazionale, è un comportamento letteralmente da delinquente che spinge le relazioni tra Corea del Nord e Stati Uniti al conflitto e a un punto che è irreversibile”, ha detto.


Kim, poi, sottolineato che ogni possibile tentativo della Corea del Sud di effettuare un attacco preventivo contro la Corea del Nord per neutralizzare una parte del potenziale militare di quest’ultima sarebbe vano. Kim ha menzionato per nome il presidente della Corea del Sud tre volte nel suo discorso e ha bollato i suoi militari come gangster, citando la sua strategia dichiarata per contrastare le minacce nucleari e missilistiche del Nord attraverso il rafforzamento del cosiddetto sistema a tre pilastri, incluso l’attacco preventivo “Kill Chain”: “Un tentativo così pericoloso verrebbe punito immediatamente” e “l’amministrazione di Yoon Seok-yeol e il suo esercito verrebbero spazzati via”.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su