Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Violenti scontri tra gruppi armati a Tripoli (ci sono morti)

colonna Sinistra
Venerdì 22 luglio 2022 - 13:13

Violenti scontri tra gruppi armati a Tripoli (ci sono morti)

Sospeso il traffico aereo

Violenti scontri tra gruppi armati a Tripoli (ci sono morti)
Roma, 22 lug. (askanews) – Violenti scontri tra gruppi armati sono scoppiati nelle prime ore di questa mattina a Tripoli, in Libia, causando diverse vittime.


Il portavoce del servizio ambulanze di Tripoli, Osama Ali, ha riferito all’emittente Alahrar di almeno quattro persone rimaste uccise negli scontri in corso. Tra le vittime anche un bambino.



Secondo l’emittente, dopo i violenti scontri della scorsa notte nelle zone Al-Sabaa, Tariq Al-Shouk, Ain Zara e Zawiyat Dahmani, i combattimenti sono ripresi questa mattina ad Al-Sabaa, nella zona orientale della città. La Mezzaluna rossa ha sollecitato corridoi sicuri per i civili rimasti intrappolati negli scontri.


Un giornalista della Reuters ha assistito a scontri nella zona centrale della città, nei pressi dell’albergo Radisson Blu, area dove si trovano diverse agenzie governative e internazionali e missioni diplomatiche. Testimoni hanno riferito alla Reuters di scontri anche nell’area di Asbaa e ad Ain Zara.



Sospeso il traffico aereo all’aeroporto internazionale Mitiga di Tripoli a causa degli scontri in corso tra gruppi armati nella capitale libica. Lo ha annunciato il direttore dello scalo, Abdolmenem Al-Gammoudi, all’emittente libica Alahrar.


Sim/Int13



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su