Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Difesa Gb: le forze ucraine ripiegano su una linea più difendibile

colonna Sinistra
Martedì 5 luglio 2022 - 08:42

Difesa Gb: le forze ucraine ripiegano su una linea più difendibile

Dopo che i russi hanno conquistato Lysychansk

Difesa Gb: le forze ucraine ripiegano su una linea più difendibile
Roma, 5 lug. (askanews) – Dopo la cattura russa di Lysychansk e il controllo della regione orientale di Luhansk in Ucraina, le forze ucraine potranno ripiegare su una linea del fronte più facilmente difendibile secondo il Ministero della Difesa britannico.


L’ultimo rapporto dell’intelligence britannica conferma che la “conquista relativamente rapida” di Lysychansk da parte della Russia ha consentito alle sue forze di estendere il suo controllo su praticamente tutto il territorio di Luhansk e rivendicare progressi sostanziali rispetto all’obiettivo politico e scopo immediato della guerra, ovvero “liberare” il Donbass, aggiunge la Difesa Gb.



“A differenza delle fasi precedenti della guerra, la Russia ha probabilmente raggiunto un coordinamento ragionevolmente efficace tra almeno due gruppi di forze, il gruppo centrale probabilmente comandato dal generale-colonnello Alexandr Lapin e il gruppo meridionale probabilmente sotto il comando del generale Sergei Surovikin di recente nomina”.


Le forze ucraine si sono probabilmente ritirate in gran parte in buon ordine, in linea con i piani esistenti. Le aree di Severdonetsk-Lyschansk controllate dagli ucraini consistevano in una sacca che i russi potevano a attaccare da tre lati”.



Il rapporto rileva che esiste una “possibilità realistica” che le forze ucraine saranno ora in grado di ripiegare su una linea del fronte più facilmente difendibile. La battaglia per il Donbass è stata caratterizzata da lenti ritmi di avanzamento e da un massiccio impiego di artiglieria da parte della Russia, livellando paesi e città nel processo. I combattimenti nell’oblast di Donetsk quasi certamente continueranno in questo modo”, conclude l’intelligence.


Dmo/Int13



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su