Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Sparatoria Copenhagen, polizia: sospettato ha problemi mentali

colonna Sinistra
Lunedì 4 luglio 2022 - 09:01

Sparatoria Copenhagen, polizia: sospettato ha problemi mentali

Identificate le vittime dell'attacco che non ha matrice terroristica

Sparatoria Copenhagen, polizia: sospettato ha problemi mentali
Roma, 4 lug. (askanews) – Il capo della polizia di Copenhagen Soeren Thomassen ha affermato che il sospettato della sparatoria nel centro commerciale della capitale danese in cui sono morte tre persone era noto ai servizi di salute mentale.


“Il nostro sospettato è noto anche tra i servizi psichiatrici, oltre a questo non desidero commentare”, ha detto Thomassen aggiungendo che nulla indica che la sparatoria abbia matrici terroristiche.



Le tre vittime sono state identificate come una donna e un uomo danesi, entrambi di 17 anni, e un cittadino russo di 47 anni residente in Danimarca. I quattro feriti sono due donne danesi di 19 e 40 anni, due cittadini svedesi, un uomo di 50 anni e una ragazza di 16 anni, ha detto Thomassen. Le vittime sembra siano state prese di mira casualmente.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su