Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Draghi ha chiesto un summit europeo straordinario sull’energia a luglio

colonna Sinistra
Giovedì 23 giugno 2022 - 19:05

Draghi ha chiesto un summit europeo straordinario sull’energia a luglio

L'Italia rilancia la proposta del tetto al prezzo del gas ma il consenso è da costruire

Draghi ha chiesto un summit europeo straordinario sull’energia a luglio
Bruxelles, 23 giu. (askanews) – Un summit europeo straordinario sull’energia da tenersi a luglio. E’ quello che ha chiesto il presidente del Consiglio Mario Draghi, nel corso della prima giornata di lavori del Consiglio Ue, secondo quanto si apprende da fonti europee. La proposta ha trovato l’appoggio di altri Paesi, tra cui la Francia.


Il premier, spiegano le fonti, ha sottolineato l’urgenza di prendere decisioni per affrontare la crisi energetica, con la necessità di un vertice dedicato all’argomento.



Tra le altre cose, l’Italia a questo Consiglio Ue riporta all’attenzione la proposta di un tetto al prezzo del gas russo.


Fonti di Bruxelles sottolineano però che sul tema non c’è un “ampio consenso”. Anche oggi Mark Rutte, premier dell’Olanda (uno dei principali oppositori al price cap) ha spiegato che “non siamo contrari per principio ma, sulla base delle prove che abbiamo, pensiamo che potrebbe non funzionare”.



Afe/Loc/Int14




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su