Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Kiev attacca l’Isola dei Serpenti mentre le forze russe si avvicinano a Lysychansk

colonna Sinistra
Mercoledì 22 giugno 2022 - 13:12

Kiev attacca l’Isola dei Serpenti mentre le forze russe si avvicinano a Lysychansk

E la città di Mykolaiv è stata colpita da sette missili

Kiev attacca l’Isola dei Serpenti mentre le forze russe si avvicinano a Lysychansk
Roma, 22 giu. (askanews) – Hanno provocato “perdite significative” alle forze russe gli attacchi aerei lanciati dalle forze di Kiev sull’Isola dei Serpenti. Lo ha indicato l’esercito ucraino.


In un post su Facebook, il comando operativo meridionale dell’esercito ha affermato di aver utilizzato “attacchi mirati con l’uso di varie forze” sull’isola. “L’operazione militare”, ha aggiunto il comando, “va avanti e richiede silenzio sulle informazioni fino alla sua conclusione”.



Immagini satellitari fornite da Maxar Technologies, che risalgono al 21 giugno, mostrano i danni inflitti all’Isola dei Serpenti dopo che l’Ucraina ha affermato di aver lanciato un attacco contro il piccolo territorio meridionale.


Si possono osservare una torre distrutta all’estremità meridionale dell’isola e aree bruciate all’estremità settentrionale. La Russia ha affermato di aver respinto un tentativo ucraino di riassumere il controllo dell’isola nel Mar Nero conquistata dalle forze di Mosca il primo giorno dell’invasione.



Sul fronte opposto, le forze russe si avvicinano a Lysychansk, l’ultima città del Luhansk sotto il controllo di Kiev. Le forze armate ucraine hanno perso il controllo di alcuni villaggi nella zona di Lysychansk, l’unica città del Luhansk rimasta sotto l’autorità di Kiev.


“I russi si stanno avvicinando a Lysychansk, trincerandosi nelle località vicine: la città è stata colpita da bombardamenti aerei” ha riferito il responsabile dell’amministrazione militare del Luhansk, Serhiy Hayday.



Intanto, la città di Mykolaiv, in Ucraina meridionale a poco più di 60 chilometri dal Mar Nero, è stata colpita da sette missili. Lo ha denunciato su Telegram il governatore, Vitaliy Kim.


Fco/ Mgi/ Int14


CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su