Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Social media, Cina vuole imporre vaglio preventivo dei commenti

colonna Sinistra
Martedì 21 giugno 2022 - 18:29

Social media, Cina vuole imporre vaglio preventivo dei commenti

Utenti in allarme: altro colpo alla libertà d'espressione

Social media, Cina vuole imporre vaglio preventivo dei commenti
Roma, 21 giu. (askanews) – Gli utenti internet cinesi sono molto preoccupati del fatto che gli spazi di libertà d’espressione in rete siano ulteriormente erosi, se dovesse essere approvata la proposta regolamentazione che costringerebbe le piattaforme social a controllare ogni commento. Lo segnala oggi il South China Morning Post.


L’Amministrazione del cyberspazio cinese (CAC), che fa da regolatore di internet per la Cina, ha pubblicato venerdì scorso una bozza di regolamentazione che impone alle piattaforme di assumere un team di moderazione dei commenti “paramentrato sulle dimensioni del servizio” per controllare tutti i commenti degli utenti e cancellare quelli “dannosi” prima della pubblicazione.



La regolamentazione dovrà avere ora un feedback pubblico fino al primo luglio, ma ha immediatamento suscitato preoccupazioni sia da parte delle compagnie tech, che temono questo faccia crescere in maniera pesante i costi delle operazioni, sia tra gli utenti che ci vedono un ulteriore strumento di censura della libera espressione sul web.


La bozza presentata dalla CAC rappresenta un aggiornamento del sistema di censura già in vigore e un inasprimento delle regole per i commenti.



Non solo: la bozza propone anche per la prima volta che la persona o l’entità che pubblica un post sia anche responsabile dei commenti conseguenti di terzi. Questo rischia di colpire in maniera letale il ricco mercato degli influencer.


Ufficialmente nessun operatore di social media cinese ha commentato ancora la proposta. Finora siti come Weibo e messaggerie come WeChat hanno esercitato la censura utilizzando algoritmi basati su parole chiave.



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su