Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Macron: errore storico di Putin, ma la Russia non va umiliata

colonna Sinistra
Sabato 4 giugno 2022 - 16:00

Macron: errore storico di Putin, ma la Russia non va umiliata

Per aprire la strada a una soluzione diplomatica

Macron: errore storico di Putin, ma la Russia non va umiliata
Roma, 4 giu. (askanews) – Il presidente della Francia, Emmanuel Macron, ha ribadito oggi che la Russia non va “umiliata”, nonostante gli errori compiuti da Vladimir Putin, in modo da poter trovare una soluzione diplomatica alla guerra in Ucraina, una volta che i combattimenti si saranno fermati. L’inquilino dell’Eliseo ha detto in un’intervista ad alcuni giornali regionali francesi che il suo omologo russo ha commesso un “errore storico e fondamentale” invadendo l’Ucraina e ora si trova “isolato”. Secondo Macron, in particolare, Putin ha “commesso un errore storico e fondamentale per il suo popolo, per se stesso e per la storia”.


“Penso che si sia isolato. Isolarsi è una cosa, ma riuscire ad uscirne è un percorso difficile”, ha aggiunto. La Russia non dovrebbe essere “umiliata… in modo che il giorno in cui i combattimenti cesseranno possiamo aprire una via d’uscita con mezzi diplomatici”, ha insistito Macron, aggiungendo di essere “convinto che il ruolo della Francia sia quello di una potenza di mediazione”.



Macron ha parlato regolarmente con Putin da quando il presidente russo ha ordinato alle sue truppe di entrare in Ucraina. La Francia ha sostenuto l’Ucraina militarmente e finanziariamente ma, a differenza di altri leader dell’Ue, Macron non si è ancora recato in Ucraina per mostrare il suo sostegno.


Coa/Pie



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su