Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • I combattenti nell’Azovstal sono stati portati in un carcere

colonna Sinistra
Martedì 17 maggio 2022 - 20:18

I combattenti nell’Azovstal sono stati portati in un carcere

Saranno interrogati dal "Comitato investigativo russo"

I combattenti nell’Azovstal sono stati portati in un carcere
Roma, 17 mag. (askanews) – I sette autobus con a bordo i combattenti ucraini che oggi hanno lasciato l’acciaieria Azovstal di Mariupol, sono arrivati in un’ex colonia penale nella città di Olenivka, vicino a Donetsk, controllata dai russi. I combattenti ucraini, molti dei quali membri del battaglione Azov, saranno interrogati dal comitato investigativo russo, secondo l’agenzia di stampa statale russa Tass. L’interrogatorio sarà svolto nell’ambito dell’indagine russa su quelli che Mosca chiama “casi penali riguardanti crimini del regime ucraino”, ha aggiunto Tass.


Ihr/Int2



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su