Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Export, Di Maio: record 516 miliardi, obiettivo raggiunto

colonna Sinistra
Venerdì 18 febbraio 2022 - 11:36

Export, Di Maio: record 516 miliardi, obiettivo raggiunto

L'Italia ha fatto pure meglio di altri come Francia e Germania

Export, Di Maio: record 516 miliardi, obiettivo raggiunto
Roma, 18 feb. (askanews) – “Obiettivo raggiunto: 516 miliardi di export nel 2021! Con questo risultato, certificato dai dati Istat, abbiamo superato non solo le cifre del 2020, ma anche quelle del 2019, anno del boom. L’Italia ha fatto pure meglio di altri grandi Paesi, come Francia e Germania. Lo sottolinea il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in un post su Facebook.


“Voglio ringraziare tutto il personale e il corpo diplomatico del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, per aver creduto fin dal primo momento in un progetto ambizioso come il Patto per l’Export, nato nel momento più buio della crisi e portato avanti anche con il sottosegretario Manlio Di Stefano. Con queste misure, ormai strutturali, abbiamo già messo in campo 5,7 miliardi di euro e creato una vera e propria ‘cassetta degli attrezzi’ per i nostri imprenditori che vogliono esportare le eccellenze italiane, contribuendo così a rafforzare la ripresa economica nel nostro Paese e a creare nuovi posti di lavoro”, scrive Di Maio.



“Alle imprese, ai protagonisti di questa dimostrazione di creatività ed ingegno, va tutto il mio ringraziamento per l’intraprendenza e la professionalità. Il nostro impegno ora va avanti forte di questi risultati. 1,5 miliardi di euro l’anno per i prossimi 5 anni a sostegno dell’export è solo l’inizio. Tutti i nostri sforzi andranno nella direzione di superare insieme ogni criticità che possa rallentare questa corsa, dal caro bollette ai costi della logistica. E per questo, ora serve il massimo sforzo da parte di tutti. Continuiamo a supportare chi esporta Made in Italy e traina il rilancio dell’Italia. Forza!”, conclude il ministro.




CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su