Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • La Nasa ha rinviato la passeggiata spaziale per rischio impatto con dei detriti

colonna Sinistra
Martedì 30 novembre 2021 - 15:52

La Nasa ha rinviato la passeggiata spaziale per rischio impatto con dei detriti

Evitare il pericolo per gli astronauti

La Nasa ha rinviato la passeggiata spaziale per rischio impatto con dei detriti
Milano, 30 nov. (askanews) – La Nasa ha deciso di rinviare l’attività extraveicolare prevista sulla Stazione spaziale internazionale per oggi, martedì 30 novembre 2021, a causa di potenziali rischi causati da detriti orbitanti non meglio precisati.


L’Ente spaziale americano, infatti, ha spiegato di aver ricevuto una notifica di detriti per l’Iss e, in mancanza di opportunità per valutare adeguatamente il rischio che questi avrebbero potuto rappresentare per gli astronauti, ha deciso di posticipare la “passeggiata spaziale” fino a quando non saranno disponibili maggiori informazioni.



L’EVA (Extra-vehicular activity) avrebbe visto impegnati, per circa 6 ore e mezza, gli astronauti Thomas Marshburn e Kayla Barron, supportati dall’astronauta tedesco dell’Esa, Matthias Maurer, per sostituire un’antenna per comunicazioni in banda S (SASA) in avaria, con un’altra simile, già disponibile all’esterno della base orbitante.


Per Marshburn si tratta della quinta passeggiata spaziale, per Barron la prima; la 13esima in totale sulla Stazione spaziale nel 2021. I due “spacewalkers”, così come Maurer, sono arrivati sull’Iss l’11 novembre 2021 con la missione Crew-3 di Nasa e SpaceX, a bordo della navetta Crew Dragon “Endurance”.



Solo pochi giorni fa, l’intero equipaggio della Stazione spaziale internazionale era stato messo in allarme per un potenziale rischio d’impatto con i detriti di un satellite russo, distrutto in seguito a un test missilistico.


Pdf/Int2



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su