Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Cosa si sa sui rapporti tra Meghan, Harry e la regina dopo la nascita di Lilibet

colonna Sinistra
Mercoledì 9 giugno 2021 - 15:57

Cosa si sa sui rapporti tra Meghan, Harry e la regina dopo la nascita di Lilibet

Versioni diverse

Cosa si sa sui rapporti tra Meghan, Harry e la regina dopo la nascita di Lilibet
Roma, 9 giu. (askanews) – Il principe Harry e Meghan Markle hanno o non hanno chiesto alla regina il permesso di chiamare la loro figlia Lilibet, personalissimo nomignolo con cui Elisabetta II veniva chiamata da alcuni membri della famiglia fra cui nonno, padre e marito? E’ questo il “dubbio amletico” che circola insistentemente sui media britannici. Soprattutto da questa mattina a seguito della clamorosa rivelazione di un alto responsabile di Buckingham Palace che ha dichiarato alla Bbc che la sovrana “non è mai stata consultata” sulla decisione della coppia di imporre alla neonata il soprannome che aveva coniato da bambina non riuscendo a pronunciare il suo nome per esteso.


Già subito dopo l’annuncio della nascita della secondogenita dei Sussexes, l’entourage di Elisabetta II aveva subito confutato le affermazioni di fonti vicine a Harry e Meghan secondo cui la coppia aveva chiesto il via libera a Sua Maestà prima di disporre del vezzoso appellativo.



Ma in un’altra svolta di questa nuova saga che diventa sempre più confusa, Omid Scobie, il giornalista amico e spesso portavoce dei Sussex, appena un’ora dopo sulla Bbc ha insistito sul fatto che la regina fosse stata la prima persona che Harry ha chiamato subito dopo la nascita della figlia. “Una fonte dei Sussex ha affermato che durante la conversazione, la regina ha condiviso la speranza della coppia di chiamare la loro figlia in suo onore”, ha detto Scobie tenendo a precisare che i duchi di Sussex non avrebbero mai usato il nome Lilibet se la regina non li avesse sostenuti.


Ma a quale campo credere? Le possibilità che anche in questo caso il dubbio venga fugato sono del tutto remote, visto che la regina molto probabilmente non replicherà. Certo è che molti sono pronti a giurare che la coppia se lo ha fatto, ha informato Sua Maestà solo con un accenno generico senza specificare e che la 95enne sovrana non abbia in realtà gradito questo saccheggio del copyright della sua “Lilibet”.



Il duca e la duchessa del Sussex hanno dato il benvenuto alla loro figlia venerdì mattina prima di annunciarne la nascita domenica e hanno fatto notizia dopo averla chiamata Lilibet Diana Mountbatten-Windsor, duplice omaggio a loro dire, alla bisnonna e alla nonna.


Ihr/Int2



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su