Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Centinaia di arresti in 18 paesi del mondo (grazie all’app An0m)

colonna Sinistra
Martedì 8 giugno 2021 - 08:19

Centinaia di arresti in 18 paesi del mondo (grazie all’app An0m)

Oltre 200 persone arrestate solo in Australia

Centinaia di arresti in 18 paesi del mondo (grazie all’app An0m)
Roma, 8 giu. (askanews) – Centinaia di persone sono state arrestate in tutto il mondo al termine di un’operazione di polizia portata avanti negli ultimi tre anni con gli agenti infiltrati grazie a un’app. Presentando i risultati dell’operazione “più sofisticata del mondo”, la polizia australiana e l’Fbi hanno precisato di aver usato la app An0m per seguire le organizzazioni criminali.


Solo in Australia sono state arrestate oltre 200 persone in quella che il primo ministro ha definito un’operazione “spartiacque” contro la criminalità organizzata nel mondo, secondo quanto riportato dalla Bbc.



Gli arresti sono stati eseguiti in 18 paesi sparsi tra Asia, America del Nord e del Sud, Europa e Medio Oriente. La polizia australiana è stata tra le prime a presentare i risultati di Operazione Ironside. In giornata sono attese le dichiarazioni di Fbi e Europol.


L’app An0m è uno dei servizi di messaggistica usati dalle bande della criminalità organizzata, secondo le autorità australiane.



Una volta avuto l’accesso alla piattaforma, gli agenti sono stati in grado di leggere milioni di messaggi in “tempo reale” su piani di omicidi, piani di importazione di droga e altro. “Parlavano solo di droga, violenza, aggressioni, persone innocenti da uccidere”, ha detto il commissario della polizia federale australiana Reece Kershaw.


Sim/Int9



CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su