Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Made in Italy, Di Maio: intercettare voglia Italia, combattere fake

colonna Sinistra
Lunedì 3 maggio 2021 - 12:43

Made in Italy, Di Maio: intercettare voglia Italia, combattere fake

Sfruttare figure "temporary export manager"

Roma, 3 mag. (askanews) – “Abbiamo 40 miliardi di esportazioni di Made in Italy vero e 100 miliardi di falso, quella è una domanda di mercato che oggi non stiamo intercettando e combattendo adeguatamente, ma che esiste. Serve più lotta all’italian soundingd. C’è gente che vuole comprare italiano e non sa che non lo sta facendo. Con la formazione degli imprenditori e oltre 5 miliardi erogati in un anno per sostenere le imprese alle fiere e nell’export stiamo creando una nuova traiettoria per l’internazionalizzazione del Made in Italy”, ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, alla web conference “Il Manager del futuro – La leva dell’export per il rilancio del made in Italy”, promossa da FederManager. In particolare, secondo Di Maio, una parte fondamentale della strategia sono i “temporary export manager”, uno strumento “che rafforzeremo” in modo da “incentivare l’azienda ad assumere figure qualificate” per sbarcare sui mercati esteri. Attualmente le aziende possono richiedere i voucher per pagare il costo di un manager che si occupa di internazionalizazione e digitalizzazione e avvelersi del rimborso di 20mila su 20mila euro spesi, 30mila su 40mila in caso di reti di aziende.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su