Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Tensione Turchia-Italia: Ankara convoca il nostro ambasciatore

colonna Sinistra
Venerdì 9 aprile 2021 - 00:21

Tensione Turchia-Italia: Ankara convoca il nostro ambasciatore

Il ministro degli Esteri: da Draghi retorica populista
Tensione Turchia-Italia: Ankara convoca il nostro ambasciatore

Milano, 8 apr. (askanews) – Il ministro degli Esteri della Turchia Mevlüt Çavusoglu su Twitter ha bollato le parole di Mario Draghi, he aveva definito il presidente Erdogan “un dittatore di cui si ha bisogno”, come “inaccettabile retorica populista” e ha condannato duramente le “irragionevoli dichiarazioni” sul presidente turco. Il governo di Ankara ha convocato l’ambasciatore italiano, aprendo, di fatto, una tensione diplomatica tra i due Paesi, che arriva all’indomani dell’episodio della discriminazione di Ursula von der Leyen.

“In queste ore – ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio – sto per sentire il presidente Draghi e poi coordineremo le iniziative da prendere. Al momento non anticipo nulla”. Ma dalla politica non mancano le reazioni, soprattutto dal fronte leghista. “Solidarietà e stima per il presidente Draghi – ha scritto Matteo Salvini su Twitter – le intimidazioni e le discriminazioni del dittatore turco Erdogan sono inaccettabili”. E per la giornata di venerdì il Carroccio manifesterà, con il suo leader, davanti all’ambasciata turca di Roma.

Lme

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su