Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Venezuela, Guaidó ringrazia Commissione Esteri Italia per sostegno

colonna Sinistra
Giovedì 11 marzo 2021 - 07:21

Venezuela, Guaidó ringrazia Commissione Esteri Italia per sostegno

"Per risoluzione unanime di solidarietà con forze democratiche"
Venezuela, Guaidó ringrazia Commissione Esteri Italia per sostegno

Roma, 11 mar. (askanews) – “A nome del popolo venezuelano, vorrei estendere la gratitudine e l’apprezzamento di tutti i venezuelani al popolo italiano, e in particolare ai membri della Commissione Esteri del Parlamento italiano, per la risoluzione unanime di solidarietà con questo Governo e con le forze della democrazia in Venezuela”: con queste parole il leader dell’opposizione Juan Guaidó, nella sua funzione di presidente ad interim del Venezuela e dell’Assemblea nazionale, ha voluto ringraziare il Parlamento italiano per il suo sostegno.

Guaidó ha detto che il sostegno “forte e inequivocabile” all’Assemblea nazionale eletta nel 2015 e il rifiuto totale della farsa elettorale del 6 dicembre, inscenata dal regime di Nicolas Maduro per minare la vera democrazia in Venezuela, è un messaggio per il mondo intero sul fatto che “il popolo italiano è un vero alleato di libertà e democrazia”.

Il leader dell’opposizione ha inoltre espresso solidarietà alla comunità italo-venezuelana in Venezuela e in Italia, costretta a fuggire – a suo dire – sotto la minaccia di tortura o morte. “Questa risoluzione è un passo importante che ci impegna a rafforzare le storiche relazioni di amicizia, culturali, politiche ed economiche con l’Italia. Questo chiaro e forte sostegno ai diritti intrinseci alla libertà, sicurezza e pace per tutti i venezuelani pone l’Italia come leader nel nostro inevitabile percorso verso la vera democrazia e l’autodeterminazione in Venezuela”, ha commentato.

Il presidente ad interim ha quindi affermato che il sostegno del popolo italiano è qualcosa che “nessun venezuelano dimenticherà mai” ed ha ringraziato in particolare Lia Quartapelle, Andrea Delmastro Delle Vedove, Andrea Orsini, Paolo Formentini e Iolanda Di Stacio.

Infine, Guaidó ha sottolineato che il governo ad interim del Paese è impegnato a porre fine alla crisi umanitaria in Venezuela e spera di lavorare con gli alleati in tutto il mondo per aumentare in modo significativo la quantità di aiuti al Venezuela, raggiungendo anche una soluzione politica basata su elezioni presidenziali e legislative trasparenti, nel rispetto delle norme internazionali e sotto la supervisione internazionale.

Coa

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su