Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Cremlino: Biden aggressivo, inaccettabili toni da ultimatum

colonna Sinistra
Venerdì 5 febbraio 2021 - 11:07

Cremlino: Biden aggressivo, inaccettabili toni da ultimatum

lo ha dichiarato il portavoce Dmitri Peskov
Cremlino: Biden aggressivo, inaccettabili toni da ultimatum

Roma, 5 feb. (askanews) – Al Cremlino “si esprime rammarico per la retorica molto aggressiva e non costruttiva del presidente Biden nei confronti della Russia”: lo ha dichiarato il portavoce Dmitri Peskov, commentando le parole del presidente Usa che tra le linee di politica estera indicate ieri al Dipartimento di Stato ha parlato della necessità di “fronteggiare la Russia e la Cina”, con i loro sistemi autoritari.

Il Cremlino, ha detto Peskov, considera “inaccettabili i toni da ultimatum” che caratterizzano le dichiarazioni di Biden.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su