Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Brexit, Londra nega status ambasciatore a rappresentante Ue a Londra

colonna Sinistra
Giovedì 21 gennaio 2021 - 14:23

Brexit, Londra nega status ambasciatore a rappresentante Ue a Londra

Niente immunità diplomatica, è polemica con Bruxelles
Brexit, Londra nega status ambasciatore a rappresentante Ue a Londra

Roma, 21 gen. (askanews) – E’ scoppiata una polemica diplomatica tra Londra e Bruxelles sullo status dell’ambasciatore dell’Unione europea nel Regno Unito. Il Foreign office si rifiuta infatti di concedere a Joao Vale de Almeida lo status diplomatico concesso agli ambasciatori di altri Paesi sulla base della Convenzione di Vienna, perchè a quanto pare, non intende trattare un organismo internazionale come una nazione straniera.

L’ambasciatore Ue perciò non potrà presentare e sue credenziali alla regina come gli altri capi missione stranieri a Londra e non godrà di immunità diplomatica. Gli altri 142 altri Paesi dove la Ue ha la sua missione garantiscono agli ambasciatori lo stesso status dei rappresentanti diplomatici di altre nazioni.

Josep Borrell, il capo della diplomazia Ue, ha scritto al ministro degli Esteri Dominic Raab per esprimergli “serie preoccupazioni” e della questione verrà investito il consiglio dei ministri degli Esteri Ue che si riunisce lunedì.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su