Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Clima, Hollande: Francia ed Europa rafforzino i loro impegni

colonna Sinistra
Giovedì 10 dicembre 2020 - 09:39

Clima, Hollande: Francia ed Europa rafforzino i loro impegni

"Il mondo non all'altezza" dell'accordo di Parigi del 2015
Clima, Hollande: Francia ed Europa rafforzino i loro impegni

Roma, 10 dic. (askanews) – L’ex presidente della Repubblica francese François Hollande ha detto oggi che “il mondo non è all’altezza” dell’accordo di Parigi sul clima del 2015 ed ha invitato la Francia e l’Europa a “rafforzare i propri impegni”.

“Non dobbiamo solo applicare l’accordo di Parigi ma dobbiamo rafforzare gli impegni presi, questo vale per la Francia, vale per l’Europa”, ha detto a France 2. “L’Europa deve fissare nuovi obiettivi e invito gli europei a rendersi conto che devono essere un esempio per il resto del mondo”, ha insistito l’ex presidente.

“Le osservazioni fatte nel 2015 sono già superate. Gli ultimi cinque anni sono stati i più caldi mai registrati. Il riscaldamento, se non vengono compiuti ulteriori sforzi, sarà ben al di sopra dei 2°C entro la fine del secolo. Potrebbe superare i 3,5°C, o addirittura raggiungere i 5°C”, ha poi avvertito Hollande in un editoriale su Le Monde.

“Nel momento in cui gli Stati Uniti ritrovano, con Joe Biden, la via dell’accordo di Parigi, l’Europa ha l’obbligo morale e politico di fare un nuovo passo”, ha aggiunto. “Durante il Consiglio europeo del 10 e 11 dicembre, la missione dell’Unione è di agire per se stessa, ma soprattutto di guidare il mondo”, ha insistito l’ex presidente della Repubblica francese. “I suoi leader (…) devono concordare un obiettivo di riduzione delle emissioni di CO2 di almeno il 55% entro il 2030 e attuare una vera ripresa verde sostenendo infrastrutture e tecnologie a basse emissioni di carbonio”, ha argomentato ancora Hollande.

“La Francia, garante dell’accordo di Parigi, ha un ruolo cruciale da svolgere. Lo storico trattato che ha contribuito a far adottare deve costituire la base di una nuova organizzazione mondiale intesa a preservare l’ambiente”, ha scritto l’ex capo dello Stato. “Questo suppone di portare l’investimento politico ai massimi livelli dello Stato, proprio come quello che ha permesso di ottenere un accordo nelle ultime ore della COP21”, ha concluso Hollande.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su