Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Aliyev: cristiani potranno usare le chiese nei territori recuperati

colonna Sinistra
Sabato 14 novembre 2020 - 21:48

Aliyev: cristiani potranno usare le chiese nei territori recuperati

Il presidente azerbaigiano a Putin
Aliyev: cristiani potranno usare le chiese nei territori recuperati

Roma, 14 nov. (askanews) – Il presidente dell’Azerbaigian Ilham Aliyev ha assicurato a Vladimir Putin che il suo Paese garantirà la sicurezza delle chiese nei territori attorno al Nagorno Karabakh che torneranno all’Azerbaigian come da accordo per il cessate il fuoco siglato con l’Armenia e la Russia nella notte tra il 9 e il 10 novembre.

Il presidente russo, durante una telefonata con il collega di Baku, ha “sottolineato l’importanza della conservazione e del normale funzionamento” dei luoghi di culto cristiani, riferisce Ria Novosti. Aliyev ha allora detto che l’Azerbaigian è uno stato multinazionale e multiconfessionale, che garantisce appieno i diritti e le libertà di tutti i popoli e le religioni. Quindi, ha affermato, i luoghi di culto cristiani che si trovano nei territori restituiti all’Azerbaigian saranno tutelati dallo Stato e “i cristiani che vivono in Azerbaigian potranno utilizzarli”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra