Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • “Completamente falsa la storia del viaggio in segreto di Johnson a Perugia”

colonna Sinistra
Lunedì 21 settembre 2020 - 11:21

“Completamente falsa la storia del viaggio in segreto di Johnson a Perugia”

Lo sostiene il ministro dei Trasporti britannico Grant Shapps
“Completamente falsa la storia del viaggio in segreto di Johnson a Perugia”

Roma, 21 set. (askanews) – Uno dei ministri del governo di Boris Johnson, il titolare dei Trasporti Grant Shapps, ha smentito che il premier britannico sia stato in viaggio in segreto in Italia tra il 12 e il 14 settembre. “E’ completamente falso”, ha detto anche Downing Street rigettando quanto scritto da Repubblica a proposito di un viaggio top secret, viaggio che sarebbe confermato da un comunicato ufficiale dell’aeroporto umbro e in esclusiva da fonti aeroportuali.

Shapps ha dichiarato di “non essere a conoscenza” del viaggio e di ritenere che si tratti “di un errore, da quello che so”. Un portavoce di Downing Street ha dichiarato: “Questa storia è completamente falsa. Il premier non ha viaggiato in Italia negli ultimi mesi. Chiunque pubblichi queste notizie sta ripetendo una falsità”.

Secondo un impiegato dell’aeroporto Francesco d’Assisi, Johnson sarebbe addirittura arrivato l’11 settembre o un giorno prima e sarebbe ripartito alle 7:45 del 14 settembre. Secondo un passeggero sul volo di rientro in Gran Bretagna, Johnson si è mosso senza scorta e senza bagaglio ed era solo sul volo.

Non sarebbe la prima volta che Johnson vola in segreto a Perugia: era accaduto nell’aprile 2018 quando era stato fotografato allo scalo umbro ed era emerso successivamente che aveva alloggiato al Palazzo Terranova, un castello restaurato di proprietà del miliardario patron dei media Evgeny Lebedev, noto per le sue feste sfarzose.

d mo/sam

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra