Header Top
Logo
Lunedì 18 Ottobre 2021

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Gran Bretagna mette al bando il 5G di Huawei

colonna Sinistra
Martedì 14 luglio 2020 - 15:04

Gran Bretagna mette al bando il 5G di Huawei

Entro fine anno stop ad acquisti, entro il 2027 va rimosso
Gran Bretagna mette al bando il 5G di Huawei

Roma, 14 lug. (askanews) – Il governo britannico ha annunciato che tutti i fornitori di servizi mobili del paese non potranno più acquistare equipaggiamenti 5G dal gigante cinese Huawei a partire dal 31 dicembre. Lo ha comunicato il segretario al Digitale Oliver Dowden alla Camera dei Comuni. precisando che gli operatori che hanno già operativi tali equipaggiamenti dovranno disfarsene entro il 2027.

Il bando completo adottato oggi segue le sanzioni imposte dagli Usa contro il gruppoi cinese, accusato di mettere a rischio la sicurezza nazionale.

“Non è stata una decisione facile, ma è quella giusta per le nostre reti di telecomunicazione, per la nostra sicurezza nazioanle e per la nostra economia, sia ora sia nel lungo periodo”, ha affermato Dowden.

Huawei ha risposto che la decisione del governo di Londra è “una cattiva notizia per chiunque nel Regno unito abbia un telefono portatile” perché metterà “la Gran Bretagna nella corsia lenta del digitale, aumenterà le bollette e renderà più profondo il digital divide”.

La mossa del governo corregge in senso restrittivo la decisione che era stata già assunta a gennaio, quando si era deciso di porre un tetto massimo alla quota di mercato di Huawei.

La decisione di Londra crea un’ombra sul futuro di Huawei nel Regno unito, un investimento importante che dà lavoro a 1.600 dipendenti. Poco prima dell’annuncio, Sky News ha rivelato che Lord Browne, membro della Camera dei Lord e presidente di Huawei UK, ha annunciato le sue dimissioni alcuni giorni fa. Saranno operative da settembre.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra