Header Top
Logo
Martedì 14 Luglio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Bloomsday, il 16 giugno Moni Ovadia e la Trieste di Joyce

colonna Sinistra
Giovedì 4 giugno 2020 - 13:28

Bloomsday, il 16 giugno Moni Ovadia e la Trieste di Joyce

Online su Fb Iic Dublino
Bloomsday, il 16 giugno Moni Ovadia e la Trieste di Joyce

Roma, 4 giu. (askanews) – In occasione del Bloomsday, il 16 giugno Moni Ovadia riflette sull’attività culturale della comunità ebraica di Trieste al tempo di Joyce.

James Joyce affermò che l’Ulisse è “l’epica di due popoli”: gli irlandesi e gli ebrei. Nel periodo in cui Joyce visse a Trieste, la città giuliana contava una numerosa comunità ebraica, e molti ritengono che a ispirare il personaggio di Leopold Bloom fu lo scrittore triestino Italo Svevo, di famiglia ebrea. In occasione del Bloomsday, lo scrittore, attore e musicista Moni Ovadia riflette sulla Trieste di Joyce e sull’attività culturale degli ebrei triestini all’inizio del XX secolo.

L’evento, che avrebbe dovuto svolgersi nella celebre Reading Room della National Library of Ireland, verrà trasferito online: il discorso registrato di Moni Ovadia sarà trasmesso sulla nostra pagina Facebook alle 13:00 GMT e alle 18:00 GMT del 16 giugno. Evento organizzato in collaborazione con National Library of Ireland, Allianz e Corvino Produzioni.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su