Header Top
Logo
Giovedì 4 Giugno 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Coronavirus, Arabia saudita introduce coprifuoco per la fine del Ramadan

colonna Sinistra
Mercoledì 13 maggio 2020 - 10:08

Coronavirus, Arabia saudita introduce coprifuoco per la fine del Ramadan

Per cinque giorni, dal 23 al 27 maggio
Coronavirus, Arabia saudita introduce coprifuoco per la fine del Ramadan

Roma, 13 mag. (askanews) – L’Arabia Saudita ha deciso di introdurre un coprifuoco totale nel Paese in coincidenza con i cinque giorni di Eid al-Fitr, la festa musulmana che segna la fine del mese sacro di digiuno del Ramadan: lo ha annunciato il ministero locale della Sanità, come misura di contenimento del contagio di coronavirus, in crescita nelle ultime settimane nel regno.

L’Arabia Saudita è il Paese con il maggior numero di infezioni in tutto il Golfo e per cercare di arginare la malattia introdurrà “un coprifuoco totale durante il periodo dal 23 al 27 maggio”, ha reso noto il ministero in un comunicato trasmesso dall’agenzia ufficiale Spa.

La maggior parte delle regioni saudite erano già state sottoposte a un coprifuoco totale a inizio epidemia, ma il governo aveva successivamente alleggerito le misure adottate, consentendo alla popolazione di uscire tra le 9 e le 17 all’inizio del Ramadan.

Le autorità di governo avevano inoltre consentito l’apertura dei centri commerciali e dei negozi, salvo alcune eccezioni come a La Mecca, prima città santa dell’Islam, dove il numero dei casi non cessa di aumentare nonostante il coprifuoco rigido.

Secondo i dati ufficiali comunicati da Riad, l’Arabia Saudita ha registrato 42.925 casi d’infezione e 264 decessi. Altri 15.257 pazienti sono guariti.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su