Header Top
Logo
Lunedì 6 Luglio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Somalia, Farmajo: grazie all’Italia per sostegno riduzione debito

colonna Sinistra
Giovedì 26 marzo 2020 - 13:47

Somalia, Farmajo: grazie all’Italia per sostegno riduzione debito

Decisione Fmi e Bm definita "storica" dal presidente somalo
Somalia, Farmajo: grazie all’Italia per sostegno riduzione debito

Roma, 26 mar. (askanews) – Il presidente somalo Farmajo ha ringraziato “amici e partner della Somalia quali Norvegia, Regno Unito, Italia, Qatar e Unione Europea, per il loro continuo sostegno verso il rilancio economico della Somalia”. E’ quanto si legge nella nota diffusa da Villa Somalia all’indomani della decisione del Fondo monetario internazionaale (FMi) e della Banca mondiale (Bm) di autorizzare la riduzione del debito della Somalia, decisione che il presidente somalo ha definito “storica”.

Il via libera delle due organizzazioni finanziarie consente di ridurre subito il debito somalo da 5,2 miliardi di dollari a 3,7 miliardi, per poi portarlo, tra tre anni, a 557 milioni di dollari, a patto che Mogadiscio porti avanti le riforme economiche. La decisione “significa anche che la Somalia normalizzerà subito i suoi rapporti con la comunità internazionale, consentendole di avere accesso a nuove risorse finanziarie dai partner per lo sviluppo in modo da accelerare la crescita, migliorare le condizioni sociali e portare fuori dalla povertà milioni di somali”.

Nella nota di Fmi e Bm si sottolinea come il via libera alla riduzione del debito arrivi in piena crisi coronavirus, consentendo così al Paese di avere accesso a tutti gli “strumenti dei partner allo sviluppo per affrontare l’impatto della pandemia globale”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su